Come Risolvere il Cubo di Rubik 3x3

Il 3×3, meglio conosciuto anche come cubo di Rubik per la maggior parte delle persone, presenta molti metodi di risoluzione, uno fra tutti è quello più semplice e per scoprirlo segui la nostra guida su come risolvere il Cubo di Rubik 3×3 con il metodo più semplice e per principianti, il famoso e conosciutissimo metodo a strati.

In meno di dieci minuti, si solo dieci minuti, che si andranno ad assottigliare sempre di più ogni volta che ripeterai la risoluzione e migliorerai, sarai finalmente in grado di battere il tuo arcinemico d’infanzia e prenderti quella rivincita che hai sempre sognato fin da bambino verso il grande nemico : Il cubo di rubik 😀 !

Se ancora non hai un cubo puoi procurartene uno qua nella nostra guida all’acquisto o scegliere uno di questi due (Che ti linkerò anche in fondo all’articolo)

Offerta
MoYu Weilong GTS
16 Recensioni
MoYu Weilong GTS

Il MoYu Weilong GTS è forse il miglior cubo in commercio, sopratutto per quanto riguarda il rapporto qualità prezzo.

Offerta
GAN 365 Air
26 Recensioni
GAN 365 Air

Il GAN 365 Air è invece un cubo unico per qualità dei materiali e velocità. Un po’ più costoso del MoYu ma comunque molto competitivo e veloce. Un modello che deve essere presente in ogni collezione!

Come Risolvere il Cubo di Rubik 3×3 : Impariamo il Metodo a strati

Il metodo a strati è forse il più intuitivo e semplice dei metodi usati per imparare a risolvere il Cubo di Rubik 3×3.

Nato nel 1980 per idea di David Singmaster che aveva descritto il metodo nel libro “Notes on Rubik’s Magic Cube“, la prima vera e propria guida su come risolvere il cubo di rubik.

Risolvere il Cubo di Rubik 3×3 con il metodo a strati, come si intuisce dal nome, consiste nella risoluzione del cubo strato per strato. Non avrai bisogno di scervellarti troppo su infinite serie di mosse da ricordare. Infatti questo metodo prevede 7 passi da effettuare per arrivare alla soluzione con un algoritmo per risolvere il cubo di rubik alla fine veramente semplice.

Seppur facile non è adatto allo Speed Cubing. Tramite il metodo a strati infatti è difficile scendere sotto il minuto, mentre altri metodi permettono di stare addirittura sotto i 10 secondi.

Per la sua facilità e semplicità è il miglior modo e il più semplice per approcciarsi al mondo dei cubi.

Come Risolvere il Cubo di Rubik 3×3 : Primo Strato del Cubo

Iniziamo dunque con la guida su come risolvere il cubo di rubik, partendo dal primo strato e dalla creazione prima di una croce e poi mettendo apposto tutti gli altri angoli.

Il primo strato è il più intuitivo e può essere risolto anche senza un determinato algoritmo. Per iniziare ti consiglio di prendere come primo strato risolutivo il bianco, opposto al giallo. Tieni sempre questo e altri pattern che spiego qua nell’anatomia del cubo.Come Risolvere il Cubo di Rubik 3x3

Come Risolvere il Cubo di Rubik 3x3
Controlla che tutti i lati siano messi con questo pattern !

Prendi il centro bianco e inizia a guardare le altre facce. Devi individuare i 4 Lati che hanno una faccia bianca. Posiziona i 4 cubetti lato in modo che sia  si formi una croce, sia che l’altra faccia dei cubetti lato sia la stessa dei centri dove sono rivolta. Nella foto accanto ti spiego meglio come devi posizionarli.

Prosegui dunque nel posizionamento degli angoli. Ancora guardando le facce del cubo individua i 4 angoli bianchi. Per posizionarli dovrai seguire un semplice algoritmo che ora ti illustrerò.

Prima di tutto individua il giusto angolo. Prendendo ad esempio l’immagine sopra, per posizionare l’angolo tra bianco, rosso e blu dovrai cercare l’angolo che soddisfa tutti e tre i requisiti. Trovato lo dovrai prima di tutto posizionare dalla parte opposta a dove devi piazzarlo.

Metti al loro posto gli angoli

Tenendo a mente l’anatomia del cubo, ci sono 3 diverse varianti in cui gli angoli possono essere posizionati:

  • Il pezzo si trova sullo strato D con il lato bianco non sulla faccia D. In questo caso ruota la faccia D in modo che vada a trovarsi proprio sotto la posizione che gli spetterebbe. Poi posiziona il cubo in modo che il pezzo sia nella posizione DRF e la sua destinazione in UFR.
    • Se il bianco è sulla parte R dell’angolo in DRF, Muovi R’ D’ R.
    • Se il bianco è nella parte F dell’angolo in DRF Muovi F D F’.
  • Il pezzo d’angolo è sullo strato D, con la faccia bianca nella parte D. Ruota la parte D in modo che il pezzo d’angolo vada in DRF, e la posizione voluta sia URF. Quindi muovi R’ D2 R D R’ D’ R. Nota che quello che stai facendo è R’ D2 R, per trasportare il lato bianco lontano dal fondo del cubo, così che una delle mosse della condizione precedente possa essere usata.
    Considera inoltre che puoi anche fare così: F D2 F′ D′ F D F’ .
    Per i mancini questo secondo sistema rende le cose molto più semplici.
  • Il pezzo di angolo in questione è nel cubetto corretto ma nella faccia sbagliata. Dunque va ruotato. Tieni il cubo in modo che il pezzo vada nell’ubicazione di URF.
    Poi:

    • Se il lato bianco è sulla faccia R, applichi R′ D′ R D R′ D′ R.
    • Se il lato bianco è sulla faccia F, applichi F D F’ D’ F D F’.

All’inizio il processo ti potrà sembrare molto macchinoso ma cerca di guardare e capire ogni mossa che stai facendo. Piano piano diventerà automatica e saprai riconoscere la situazione in un millesimo di secondo e trovare l’algoritmo che risolverà l’angolo.

Come Risolvere il Cubo di Rubik 3×3 : Secondo Strato del Cubo

Risolvere il Cubo di Rubik 3x3

Dopo aver risolto il primo strato possiamo finalmente passare al secondo. Nota bene che una volta risolto il primo strato non lo toccherai più e lavorerai solo su quelli superiori. Siamo a metà del metodo per Risolvere il Cubo di Rubik 3×3 , fatti forza e non mollare !

Dopo i passaggi di prima ti troverai nella situazione accanto.

Adesso non ti rimane che capovolgere interamente il cubo, in modo che il bianco stia sotto e il giallo sia rivolto verso l’alto.

Quello che faremo adesso sarà posizionare i quattro lati in modo che combacino con i quattro centri. L’algoritmo per la risoluzione è un po’ più rognoso, ma di facile assimilazione.

Innanzitutto guarda il cubo. Dovrai cercare quei lati che hanno le due facce non colorate di giallo. Guarda prima sulla faccia superiore.

Come Risolvere il Cubo di Rubik 3x3
Ripeti l’algoritmo per ogni lato e ti troverai nella situazione descritta sopra. Siamo a buon punto con la guida su come risolvere il cubo di rubik 🙂

A seconda dunque della posizione che avrà il lato sulla parte superiore dovrai eseguire un algoritmo diverso.

  • Lato con faccia corrispondente al centro su faccia R (primo caso dell’immagine ) : U’ F’ U F U R U’ R’
  • Lato con faccia corrispondente al centro su faccia F (secondo caso dell’immagine ) : U R U’ R’ U’ F’ U F

Esiste poi un caso particolare nel quale un lato è intrappolato nel posto dove non deve stare oppure è orientato male.  Nessun problema, basta applicare uno qualsiasi dei due algoritmi qua sopra per sbloccarlo e farlo posizionare sulla parte superiore del cubo. Da li poi ti ritroverai su uno dei due casi che ti ho descritto sopra e il gioco è fatto !

Adesso non ti rimane che completare l’ultimo strato del cubo e finalmente avrai battuto il tuo grande nemico imparando a Risolvere il Cubo di Rubik 3×3 con il metodo a strati !

Come Risolvere il Cubo di Rubik 3×3 : Terzo strato del Cubo

Risolvere il Cubo di Rubik 3x3

Siamo arrivati al terzo strato, l’ultima parte della risoluzione del cubo di rubik con il metodo a strati. Dopo aver completato i due strati precedente dovresti ritrovarti con il cubo in questa posizione ===>

Il terzo strato si divide in due parti: la prima gioca tutto sul fatto di saper memorizzare dei pattern sulla faccia superiore applicando lo stesso algoritmo fino alla risoluzione della faccia superio ; La seconda è composta da due algoritmi di facile applicazione per lo scambio, o permutazione in termine tecnico, degli angoli in modo da completare il cubo !

Prima parte

Dopo aver risolto i primi due strati ti ritroverai con l’ultimo strato molto confuso e scombinato. Prendi come riferimento sempre il cubetto centrale. La prima cosa che dovremo fare è costruire la croce gialla.

Potrai trovare 4 combinazioni diverse :

  • Centro giallo : Questa combinazione prevede che guardando il cubo dall’alto tu veda solo il centro giallo senza nessun cubetto lato giallo, non ti preoccupare adesso degli angoli ! In questo caso esegui questo algoritmo : F U R U’ R’ F’ e ti troverai nel punto successivo.
  • Striscia orizzontale : Questa situazione si può verificare autonomamente o in seguito al primo punto. Posiziona la strisci in modo che sia orizzontale guardandola da sopra e non verticale. Esegui sempre F U R U’ R’ F’ questo algoritmo. Dopo questo passo ti troverai con una L al contrario.
  • L Contraria : La L Contraria è l’ultima combinazione che puoi trovare prima della croce. Posizionala in modo che il cubo visto dall’alto abbia una L contraria nell’angolo in alto a sinistra. Esegui F U R U’ R’ F’ e finalmente avrai la croce gialla.

Come Risolvere il Cubo di Rubik 3x3

Ottenuta la croce gialla avrai tutti i cubi lato rivolti verso l’alto. Ora non ti resta che orientare tutti gli angoli verso l’alto prima.

Anche qui dovrai memorizzarti dei pattern prestabiliti e ripetere un singolo algoritmo ogni volta fino a creare la faccia superiore gialla completa.

Potrai riconoscere 4 differenti combinazioni

Come Risolvere il Cubo di Rubik 3x3
In questa fase ti troverai davanti 4 combinazioni possibili. Cerca di memorizzare tutte le casistiche e finite le mosse ti troverai con la faccia superiore risolta, ma con gli angoli probabilmente scombinati e messi nelle posizioni sbagliate

 

Completato la faccia superiore non mancano che orientare gli angoli nella giusta direzione. Ci siamo quasi non mollare, hai quasi finito di imparare come risolvere il Cubo di Rubik !

Seconda parte

Orientiamo gli angoli del nostro cubo per risolverlo completamente. Siamo quasi alla fine, ci mancano due algoritmi da imparare.

Prima di tutto, come sempre guardiamo il cubo. Devi solo dare uno sguardo ad ogni faccia e vedere come sono posizionati gli angoli.

Ci possono essere 3 situazioni nelle quali ti puoi trovare a questo punto :

1 – Nessuna coppia di angoli dello stesso colore su nessuna faccia

2 – Una coppia di angoli è ordinata mentre gli altri sono spaiati

3 – Tutti gli angoli sono a coppie di due uguali

Nel caso 1 e 2 dovrai eseguire questo algoritmo, nel primo caso due volte, nel secondo una sola volta.

Analizziamo bene ogni caso.

Caso 1

Nel primo caso ci troviamo con la faccia gialla sopra ma nessun angolo orientato o accoppiato. Prendi una qualsiasi faccia come riferimento, mantenendo sempre bianco sotto e giallo sopra, ed esegui questo algoritmo : R’ F R’ B2 R F’ R’  B2 R2.

Adesso ti dovresti ritrovare nella stessa situazione di prima solo che vedrai che una faccia a due cubi angolo dello stesso colore. Metti quella faccia in modo che diventi il tuo B e ripeti l’algoritmo, avrai orientato tutti gli angoli in questo modo !

Caso 2

Prendi la faccia con due angoli dello stesso colore e piazzala in modo che sia la faccia B. Esegui l’algoritmo R’ F R’ B2 R F’ R’  B2 R2 ed avrai orientato tutti gli angoli.

Caso 3

Hai già tutti gli angoli orientati e non hai bisogno di eseguire nessun algoritmo specifico in questa parte, sei pronto per il prossimo passo.

L’ultimo algoritmo

Siamo all’ultimo algoritmo e il gioco sarà fatto ! Dopo aver orientato gli angoli dove devono stare, in corrispondenza del colore dei centri, dovresti trovarti in due possibili situazioni possibili.

La prima situazione possibile è l’avere tutti i centri non corrispondenti alla faccia dove sono piazzati.

In questo caso dovrai utilizzare l’algoritmo seguente due volte. Prendi una qualsiasi faccia come riferimento, sempre lasciando bianco e giallo ai loro posti, ed esegui : L2 U B F’ L2 B’ F U L2.

Adesso noterai che una faccia laterale è completa. Poni il cubo mettendo la faccia completa alla tua destra in modo che diventi R. Riesegui l’algoritmo e il cubo sara COMPLETO !!

La seconda situazione possibile è avere una faccia già completa. A questo punto basta porre la faccia sulla destra ed eseguire l’algoritmo : L2 U B F’ L2 B’ F U L2 ed il gioco sarà fatto, avrai imparato a Risolvere il Cubo di Rubik 3×3 con il metodo a strati!

Migliori cubi di rubik in commercio

Come ti ho detto all’inizio della nostra guida su come risolvere il cubo di rubik, eccoti i migliori cubi da comprare immediatamente su amazon per diventare uno speedcuber o semplicemente divertirti a risolverlo con il metodo a strati 🙂

Offerta
MoYu Weilong GTS
16 Recensioni
MoYu Weilong GTS

Il MoYu Weilong GTS è forse il miglior cubo in commercio, sopratutto per quanto riguarda il rapporto qualità prezzo.

Offerta
GAN 365 Air
26 Recensioni
GAN 365 Air

Il GAN 365 Air è invece un cubo unico per qualità dei materiali e velocità. Un po’ più costoso del MoYu ma comunque molto competitivo e veloce. Un modello che deve essere presente in ogni collezione!

Come Risolvere il Cubo di Rubik 3×3 : Gli ultimi consigli per migliorarsi

Ora che hai imparato come risolvere il Cubo di Rubik 3×3 con il metodo a strati, il metodo risolutivo più facile e semplice da applicare, continua ad esercitarti. Cerca di prendere mano con le mosse, velocizza il pensiero e capisci appieno ogni algoritmo. Rendi il tutto automatico e sarai pronto alle prossime guide più avanzate !

Grazie per aver letto la nostra guida su come risolvere il Cubo di Rubik 3×3, se non hai capito qualcosa o sono stato poco chiaro commenta qua sotto e risolverò i tuoi dubbi!

Cube Yourself !

PS: qua sotto trovi un link ad un video su come risolvere il cubo di rubik con il metodo a strati, è molto esauriente e ti spiegherà bene come comportarti 🙂

 

Summary
Come Risolvere il Cubo di Rubik 3x3 : Metodo a strati
Article Name
Come Risolvere il Cubo di Rubik 3x3 : Metodo a strati
Description
Il 3x3, meglio conosciuto anche come cubo di Rubik per la maggior parte delle persone, presenta molti metodi di risoluzione. Oggi impareremo la guida su come risolvere il cubo di rubik con il metodo a strati
Author
Publisher Name
Il Cubo Di Rubik
Publisher Logo
Se ti è piaciuta la guida lasciaci un bel 5 !
5
Sending
User Review
4.67 (21 votes)

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here