Cubo Stickerless vs Cubo Base

Cubo Stickerless vs Cubo Base

In questa review parleremo dell’eterna battaglia : Cubo Stickerless vs Cubo Base.

Cubo Stickerless vs Cubo Base

Moltissimi dibattiti sono nati sul web circa quale dovrebbe essere comprato: è meglio la versione stickerless o quella normale?

Con questo articolo cercheremo di fare chiarezza dando la più precisa spiegazione possibile comparandoli elencando sia i punti a favore che i contro.

Prima di cominciare però spieghiamo le differenze per chi non sa bene di cosa stiamo parlando.

 

Le differenze

I cubi con stickers (comunemente chiamati “sitckered”) sono i cubi normali che hanno un colore unico per la parte in plastica. Possono essere scelti tra moltissimi colori diversi, con alcuni che possono anche essere trasparenti rendendo visibile l’interno del cubo stesso, anche se i due più popolari sono il tipico nero e un po’ meno comune bianco. Ovviamente sono dotati di stickers dando ad ogni lato il suo particolare e rispettivo colore.

I cubi stickerless (tradotto letteralmente “senza stickers”) sono costruiti nello stesso modo, ad eccezione del fatto che la plastica è colorata a seconda del colore della faccia. Come dice il nome non vi dovrete preoccupare di attaccare eventuali stickers al cubo perché esso non ne necessita (come dice il nome in fin dei conti).

Il confronto

DESIGN

Il look generale di entrambi è a loro modo piacevole. Se siete più propensi per uno stile standard, apprezzerete sicuramente la presenza degli stickers e di come si presentano dando uno stacco dal colore della plastica dietro di loro. Appunto questo contrasto viene menzionato da alcune persone per il fatto di facilitare il riconoscimento dei relativi colori.

FEELING

L’unica differenza che si nota naturalmente sono gli stickers. Se siete abituati ad un cubo standard, avvertirete subito la diversità nel tatto e nella sensazione che avete nel risolvere lo stickerless. Gli sitcker oltretutto, garantiscono una piccola, ma comunque presente, miglioria prestazionale riguardante il grip generale.

COMPETIZIONE

“-Stickerless cubes are now allowed in competitions” Con questa frase, precisamente il 05/06/2017, i cubi di fattura stickerless entrarono ufficialmente a far parte del mondo dello speedcubing agonistico. Fino a quel momento non era possibile utilizzarli, il motivo della regola? In poche parole era ritenuto possibile in qualche modo barare, guardando attraverso i pezzi mentre il cubo girava, cosi da avere una migliore conoscenza della posizione dei pezzi durante il solving. Dopo numerosi anni e diversi test, alla fine si è arrivati alla conclusione che in nessun modo poteva essere affetta la competizione, quindi l’ipotesi del barare scartata, e l’ammissione degli stickerless istantanea.

Ci sono comunque delle versioni che non possono essere usate in delle competizioni. Non possono essere usati i cubi trasparenti, dato che con essi è possibile riconoscere i pezzi nella parta posteriore (sopratutto negli stickerless) senza ruotare il cubo. Questi sono gli unici cubi con cui è vietato partecipare alle gare, quindi non c’è niente di cui preoccuparsi per tutti gli altri tipi.

 

Conclusione

Il risultato della battaglia Cubo Stickerless vs Cubo Base è… Pari.

Cubo Stickerless vs Cubo Base

Entrambi i tipi hanno buone qualità che li contraddistinguono dall’altro, ma la scelta dipende da quale è il vostro obiettivo. Volete trovare il miglior prodotto per competere con altri speed cubers?

Se si, allora vorrete avere uno stickered. Se invece il vostro stile è più portato al divertirvi e ad avere qualcosa di diverso nella vostra collezione, non aspettate altro e prendete uno stickerless.

E se potete permettervelo… perché non prenderli entrambi? Qui trovi una pratica guida all’acquisto con i migliori 3×3, sia stickerless che stickered!

Cube Yourself !

Summary
Cubo Stickerless vs Cubo Base
Article Name
Cubo Stickerless vs Cubo Base
Description
La sfida dello scegliere il proprio cubo perfetto è già difficile di base. Nel momento della decisione dobbiamo pensare a quale brand scegliere, alla versione, il colore , le dimensioni... ci sono veramente tantissime sfaccettature che vanno prese in considerazione in equal modo.
Author
Publisher Name
Il Cubo Di Rubik
Publisher Logo
Ti è piaciuta la guida? Dacci un voto da 1 a 5
5
Sending
User Review
5 (2 votes)

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here